IMPLANTOLOGIA

impianto dentale

Gli impianti dentali dello Studio Mazzi rappresentano una soluzione moderna per la ricostruzione dentale, quando mancano uno o più denti: sono un'opzione di trattamento rinomata e di elevata qualità.

A seguito della procedura chirurgica, un controllo scrupoloso dell'impianto garantisce il suo successo. Il dentista e il paziente contribuiscono entrambi al successo a lungo termine di un impianto dentale. Il trattamento è generalmente una procedura di routine. I punti vengono normalmente rimossi circa 7-10 giorni dopo il posizionamento dell'impianto.

Le complicanze sono rare, tuttavia è molto importante sapere che, se avvertite sintomi o effetti collaterali, dovete contattare immediatamente il dentista.

Se amate i vostri denti, prendetevene cura. Gli impianti dentali possono durare a lungo solo con una scrupolosa igiene orale. Usate uno spazzolino da denti morbido e tutti gli ausili consigliati dal dentista come il filo interdentale per pulire gli spazi tra i denti. Saranno necessari controlli regolari e visite di prevenzione dal dentista, che vi illustrerà un piano di igiene orale personalizzato.

Post-impianto: cosa fare e cosa non fare

igiene orale

Subito dopo l'intervento, non appena vi è possibile, raffreddate esternamente la zona trattata utilizzando ghiaccio per evitare dolore e gonfiore. Se vi vengono prescritti medicinali, assumeteli immediatamente come da istruzioni.

L'impianto può avere una "cappetta di guarigione" o una protesi dentale provvisoria. La cappetta viene posizionata sull'impianto per consentire la guarigione dei tessuti molli prima della fase di trattamento successiva. Evitate di masticare cibi duri sul lato dell'impianto.

Nelle prime ore dopo l'intervento:

  • Non guidate. La vostra capacità di guidare potrebbe essere compromessa da anestetici o altri farmaci.
  • Non effettuate risciacqui con collutori, per evitare sanguinamenti del cavo orale. Potete comunque bere dopo poco tempo dall'intervento.
  • Non mangiate fino a quando non è cessato completamente l'effetto dell'anestetico.
  • In fase postoperatoria è meglio stare seduti anziché sdraiati. Tenete sollevata la testa durante il giorno e anche di notte. Non coricatevi sul lato in cui è stato posizionato l'impianto.

Nei giorni successivi all'intervento:

  • Non usate lo spazzolino da denti sulla zona di posizionamento dell'impianto fino alla rimozione dei punti. Utilizzate un collutorio specifico diverse volte al giorno al posto dello spazzolino.
  • Evitate alcool, nicotina, caffè, tè nero e latticini freschi. Non fumate.
  • Astenetevi da sport e attività fisiche.

Quando è necessario rivolgersi al dentista

Studio odontoiatrico

Chiamate immediatamente il dentista qualora dovesse verificarsi una situazione delle seguenti:

  • dolore pulsante il giorno dell'intervento
  • sensazione di torpore in corrispondenza del sito di posizionamento dell'impianto 12 ore dopo l'intervento
  • dolore o gonfiore sul sito di posizionamento dell'impianto diversi giorni dopo l'intervento
  • sanguinamento persistente
  • dente provvisorio allentato

Share by: